Chiariello: "Sarri già processato come traditore napoletano, ma non è ancora andato alla Juve"

19.05.2019 07:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Chiariello: "Sarri già processato come traditore napoletano, ma non è ancora andato alla Juve"

Il giornalista napoletano Umberto Chiariello ha commentato i rumors che vorrebbero Sarri nella mirino della Juventua sulle frequenze di Radio Crc: "Cortocircuito partenopeo. La gente già ha processato, senza possibilità d'appello, Maurizio Sarri come traditore del popolo napoletano. C'è, però, un piccolo particolare: Sarri non è ancora andato alla Juve. Già c'è una diversità rispetto ad Higuain. L'argentino aveva appena battuto il record di gol della serie A con gli azzurri e poteva diventare l'alfiere del Napoli per provare a vincere lo scudetto la stagione successiva. Si accordò, però, in segreto con la Juve: la sua scelta è vista, allora, come un tradimento. Il signor Sarri, invece, si è lasciato dopo un rapporto burrascoso con De Laurentiis, ma la cosa è finita lì. Non c'è nessun passaggio dal Napoli alla Juve in quanto ora allena Il Chelsea. Lasciate stare Sarri, è impegnato con la finale di Europa League e non si può processare una persona solo per quello che dicono i giornali".