CERNOIA A JTV: "Vogliamo vincere tutte le partite"

14.01.2022 19:10 di Benedetta Demichelis   vedi letture
CERNOIA A JTV: "Vogliamo vincere tutte le partite"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Valentina Cernoia ha parlato ai microfoni di Jtv. TuttoJuve.com ha seguito l'evento in diretta: 

"Sicuramente tanta emozione. Tanta tensione, lo ammetto perché rientrare i primi minuti in una finale quando stavamo pareggiando, sapevo di dover entrare bene e dare tutto per quel che potevo. Perché devo ritrovare la condizione ma sono stata felice di rientrare finalmente in squadra".

Che valore ha la vittoria in Supercoppa?

"Tantissimo valore per me per il rientro e per la squadra e la società in generale. Abbiamo dimostrato che nel momento di difficoltà chi ha qualcosa da dare lo dà sempre e si mette a disposizione della squadra. Quindi abbiamo fatto qualcosa di incredibile per come ci siamo arrivate ed è uno dei trofei più sentiti e soffertii. E siamo contente di averlo portato a casa".

Come hai vissuto il periodo lontano dalla squadra?

"Vicina al gruppo cercando di condividere gli spazi e passare più tempo possibile con loro. Ovviamente ho fatto un percorso a parte con la condivisione della palestra e dello spogliatoio e cercavo di capire cosa stavano vivendo. Ho dato qualche suggerimento o parola di incoraggiamento. Ho cercato di viverla così perché nel momento bello è arrivato questo infortunio che non ci voleva. Il mese di riabilitazione è stato tremendo perché le mie compagne hanno fatto qualcosa di straordinario in Champions e non essere lì mi è pesato".

Che cosa ti aspetti dal 2022?

"Per quanto riguarda me di trovare la condizione e mi auguro nelle prossime partite di mettere minutaggio che ne ho bisogno. Dal punto di vista della squadra ci portiamo via un trofeo e dire che è la cosa migliore per andare avanti in campionato e vincere partita dopo partita".

Come ci si concentra sulla sfida contro il Pomigliano?

"Il fatto di esserci ritrovate è di aver avuto una settimana di lavoro e ritrovarci a lavorare ci può essere di aiuti per entrare nel vivo e riconnetterci in partita. Non sottovalutiamo niente anche perché vogliamo ripeterci e vincere tutte le partite".

A che punto è il vostro percorso?

"Di questa nuova versione della squadra la cosa bella è che tutte quante si sentono coinvolte. Ci sono tante partite. Tutte quante abbiamo lo spazio giusto per poterci esprimere e avere un atteggiamento così propositivo ci venite fuori bene e ci rende più coinvolte e questa è la parte più bella. La cosa più difficile è continuare a lavorare e andare a colmare le lacune che abbiamo da sempre, ovvero creare tanto e concretizziamo poco. Quindi bisogna lavorare"