Casarin: "Torneranno i rigori normali, non quelli che si danno per compensare ai giardinetti"

05.12.2022 14:20 di Niccolò Anfosso   vedi letture
Casarin: "Torneranno i rigori normali, non quelli che si danno per compensare ai giardinetti"

Paolo Casarin, storico ex arbitro non che ex dirigente dell'AIA, ha parlato del rendimento degli arbitri al Mondiale in Qatar a 'Radio Anch'Io Sport' su Radio Rai 1: "Ci sono stati in media arbitraggi molto accettabili, qualcuno anche molto bravo seppur non noto. Anche da paesi meno sviluppati con il calcio salta fuori qualche buon arbitro. Il bilancio è positivo anche grazie ai giocatori che non protestano come in Italia, non si vedono fastidiosi capannelli di protesta intorno ai direttori di gara. Ci sono arbitri che sorridono, senza mostrare chissà quale cattiveria. È stato fatto un errore storico, inventandosi il rigore facile che ormai è diventato un risarcimento. C'è stato un grave errore di presunzione qualche anno fa che si paga in questo momento. Ma torneranno i rigori normali, non quelli che si darebbero per compensare al giardinetto sotto casa".