Carlo Nesti: "Affare Ronaldo 75% business e 25% calcio. Tifosi, CR7 lo avete acquistato anche voi"

11.07.2018 16:10 di Giovanni Spinazzola Twitter:   articolo letto 22413 volte
Carlo Nesti: "Affare Ronaldo 75% business e 25% calcio. Tifosi, CR7 lo avete acquistato anche voi"

Carlo Nesti, nella sua rubrica su Tuttomercatoweb.com "NES-tweet", ha così commentato l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve. 

Carlo Nesti: "Cari tifosi della Juve, e se vi dicessi, che Ronaldo lo avete acquistato voi?"

Cari tifosi della Juve,

chi scrive è il primo, cinicamente, ma realisticamente, ad inquadrare così l’affare-Ronaldo: al 75% business, e al 25% calcio. Coloro, che credono si sia “svenata” la proprietà del club, sono del tutto fuori strada. Se la spesa è 100, i ricavi saranno 300! Alludo agli abbinamenti dell’immagine di Cristiano a qualsiasi cosa si muova: in primo luogo, Fiat e Ferrari. Ma, attenzione! Anche a fronte di circa 30 milioni annui di stipendio, ci voleva altro per convincere Ronaldo. E, se abbiamo imparato a conoscerlo, pure a livello sentimentale (vedi stati d’animo, dalla commozione alla rabbia, con la maglia del suo paese), nulla mi toglie dalla testa una cosa. Juve-Real: strepitosa rovesciata, gol, standing ovation di voi tifosi, e… colpo di fulmine! Lui, che ringrazia, già “innamorato”. Questa è stata la prima “molla” dell’affare, in quanto, senza il suo “capriccio”, nulla sarebbe stato possibile. Secondo me, la società, oltre a pagare Cristiano… dovrebbe pagare proprio voi!