Caravello: “La Juve ha fatto bene con il Malmoe e cercherà di confermarsi con il Milan”

18.09.2021 07:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Caravello: “La Juve ha fatto bene con il Malmoe e cercherà di confermarsi con il Milan”
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Le italiane in Champions? In Europa è più difficile che in Italia, ma le nostre squadre al cospetto di compagini forti e attrezzati hanno tenuto botta. Potevano anche fare risultato”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Danilo Caravello.

Ha fatto bene la Juventus…
“Si è imposta e ne aveva bisogno. Per quanto riguarda le altre, comunque, hanno fatto la loro figura”

Quanto è indicativa la partita di domenica contro il Milan?
“Una vittoria sarebbe una grande risposta, serve una grande prestazione. Mi aspetto che la Juve possa tentare di portare a casa la partita. Fermo restando che il Milan è una grande squadra”

Manca tanto ma non troppo, che gennaio sarà?
“Sembra che manchi tanto. Non è così. Tra qualche partita saremo ad ottobre. Mi aspetto un mercato più intenso e selettivo. Meno giovani e più certezze”.

Sarà il mercato di Antei…
“Sarà il suo mercato. Glielo auguro. A novembre sarà pronto”.

E il Monza di Barillà?
“Una realtà del nostro calcio. È un diesel. Lotterà per andare in A. Stroppa è un allenatore consolidato, la società è forte”

Pigliacelli tornerà in Italia?
“In estate abbiamo sfiorato il ritorno in Italia. Affronteremo il discorso più avanti”.

Gatto?
“Ha rinnovato, il Como punta su di lui. Farà la differenza”

Manconi?
“Si sta confermando. È un giocatore di categoria superiore. Ne sentiremo ancora parlare”.

Quarant’anni e non sentirli. Pomini è ripartito dalla SPAL…
“Fa parte di un progetto importante. Si allena come un ventenne, finché sta così continuerà a giocare”.