Buscaglia: "Basta tornare su Cardiff, è una Juve diversa che può crescere ma Allegri..."

 di Rosa Doro Twitter:   articolo letto 7196 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Buscaglia: "Basta tornare su Cardiff, è una Juve diversa che può crescere ma Allegri..."

Ospite di Premium Sport, Ricky Buscaglia ha parlato della sconfitta della Juventus in casa del Barcellona: "Cardiff si sente ancora? Indiscutibilmente sì ma è sbagliato tornare sempre a Cardiff. C'è una Juve diversa, senza Bonucci come abbiamo ampiamente detto. Prendere il gol in ripartenza è un classico di questa stagione, è una Juve che si espone troppo sui palloni persi. Le assenze dei big si sono sentite più che a livello tecnico nel gruppo, la Juventus è mancata mentalmente nel secondo tempo e alla fine abbiamo temuto per la figuraccia. Messi? Il paragone con Dybala credo che stia schiacciando più Dybala, Messi vive sul suo pianteta, quando decide che si gioca si gioca, ed è immarcabile. La Juve ha bisogno della sveglia? Qui ci sono le macerie di Cardiff ma non credo che durerà molto, è una squadra che ha ampi margini di crescita, un Higuain da ritrovare, Allegri non tollererà altri schiaffoni, quando inizia a fare i conti difficilmente sbaglia. La mia sensazione è che lui voglia vincere le prossime tre partite per arriverà alla sfida di ritorno con nove punti".