Bucchioni: "Marotta prepara la rivoluzione all'Inter con il colpo Dybala. In campo la Juve sa di essere superiore e stasera..."

07.12.2018 12:40 di Rosa Doro Twitter:   articolo letto 54593 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Bucchioni: "Marotta prepara la rivoluzione all'Inter con il colpo Dybala. In campo la Juve sa di essere superiore e stasera..."

Nel suo editoriale per Tuttomercatoweb.com, Enzo Bucchioni ha parlato dell'approdo di Beppe Marotta all'Inter e della sfida di mercato con la Juventus: "Marotta però sta già lavorando da settimane per l’Inter, presto prenderà possesso anche del suo ufficio, ma è operativo da un pezzo. Con Ausilio c’è stato un confronto per mettere sul piatto programmi, idee e mosse da fare sul mercato di gennaio, ma soprattutto in quello estivo. E’ ovvio che Marotta si porti dietro tutto il suo know how, i rapporti, le relazioni, le situazioni già imbastite in nome e per conto della Juventus che adesso possono diventare opportunità dell’Inter. Nasce così un vero e proprio duello con Paratici su molti nomi che fino a ieri avevano monitorato assieme e adesso diventano terreno di scontro. Nomi pesanti, ma anche giovani di prospettiva. Inter contro Juve stasera in campo, ma una grande sfida a tutto tondo. Ma quello che ha in mente Marotta potrebbe diventare rivoluzionario. Lui che ha portato Dybala dal Palermo alla Juve, avrebbe confidato di voler provare a convincere il ragazzo e il suo entourage a seguirlo all’Inter. Fantacalcio? Probabile, ma Dybala ha sofferto l’arrivo di Ronaldo che gli ha rubato la scena, s’è adattato nel nuovo ruolo di ispiratore, giocare in attacco al fianco di Icardi potrebbe essere una nuova sfida. Marotta lavora. Sono convinto che la Juve non andrà mai a potenziare una rivale, ma il mercato è fatto anche di suggestioni e idee. E Marotta di idee ne ha tante. E stasera? Spalletti prepara qualche mossa a sorpresa, vuol provare a mettere in difficoltà Allegri proponendo qualche novità. Difesa a tre che diventa a cinque con due esterni (Asamoah e D’Ambrosio) che spingono? E’ un’idea. Naingollan non ci sarà, anche per questo forse è giusto cambiare qualcosa. L’Inter staccata di undici punti non ha niente da perdere, deve provarci spinta da tutta l’Italia non bianconera. Vedremo. Allegri è sereno e va sul sicuro, recupera Pjanic e potrebbe far riposare proprio Dybala per riproporre il tridente classico con Cuadrado o Bernardeschi sulla destra. La Juve sa di essere superiore e può gestire diversamente la gara".