Bucchioni: "Juve, mancano leader. Non è laboratorio, limiti nella programmazione"

01.12.2020 16:00 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
Bucchioni: "Juve, mancano leader. Non è laboratorio, limiti nella programmazione"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Enzo Bucchioni, giornalista, ha parlato ai microfoni di TMW Radio anche di Juve. 

Pirlo dice che bisogna avere più voglia di vincere. Suona un po' strano:
"I limiti per me sono nella programmazione. Si è fatta trovare impreparata nel cambio allenatore e nel cambio di giocatori. Si vedeva da due anni che avrebbe avuto problemi a centrocampo. Magari McKennie sarebbe stato preso l'anno scorso per imparare da altri elementi con più esperienza. Certi errori poi li paghi. E non sono da Juve".

Tipo?
"Mandi Pellegrini al Genoa e fai giocare Frabotta? Almeno Pellegrini è più avanti, lo hai fatto giocare a Cagliari. Chi le fa queste scelte? Da quando è andato via Marotta ci sono situazioni di questo tipo. La Juve non è un laboratorio, deve dare certezze".

Pirlo parla di Kulusevski e del suo ruolo, dicendo che gli alti e bassi sono normali per un giovane come lui:
"Non c'è nessun leader o giocatore già fatto in questa squadra. La Juve prendeva questi gli anni scorsi. Qui sono stati presi tutti apprendisti centrocampisti. Non sono giocatori da Juve, magari lo diventeranno ma li hai messi tutti insieme. In più questa Juve non ha gioco".


Ospiti: Bruno Giordano, Marcello Chirico, Enzo Bucchioni - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli