Bucchioni: "Allegri fondamentale per la Juve. Al livello dei bianconeri solo City e Barcellona"

14.03.2019 19:10 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 17359 volte
© foto di Federico De Luca
Bucchioni: "Allegri fondamentale per la Juve. Al livello dei bianconeri solo City e Barcellona"

Il giornalista Enzo Bucchioni è intervenuto a Radio Sportiva. Ecco le sue considerazioni: 

Enzo Bucchioni, durante il microfono aperto di Sportiva, ha risposto alle domande in diretta degli ascoltatori. Ecco le sue considerazioni:

 

Sul Bayern: "Forse avrebbe bisogno di un po' di rinnovamento, Robben e Ribery sono ormai a fine ciclo e anche ieri è stato abbastanza evidente. Però hanno un peso politico forte nella società. Adesso serve una riflessione profonda".

 

Su Allegri: "Sarà lui a decidere sul suo futuro, la Juve vuole continuare ad investire su di lui. Ha straordinarie qualità nella gestione del gruppo e nella tattica, sa fare un calcio pragmatico e che punti a vincere. Magari non sarà fra i top mondiali, ma ha dato tanto alla Juventus. Prima nel calcio c'erano meno attenzione ai dettagli e meno procuratori e l'allenatore teneva insieme il gruppo. Oggi, invece è una figura fondamentale: con l'Atletico l'ha vinta lui".

 

Su Icardi: "Giocatori come lui attirano molte squadre, ma dipende da che progetto ha l'Inter. Tenere un giocatore come lui davanti vuol dire avere la squadra che lavora per lui, dipende da che gioco si cerca. Certo è che la vicenda extra-campo è gestita male. Per l'Inter resta il rammarico per la Champions. Forse ha pagato il voler gestire contro il Tottenham. Se fosse andata avanti qualcosa sul mercato forse Zhang avrebbe fatto".

 

Su Gattuso: "Ha saputo tenere insieme un gruppo a caccia di un'identità nel periodo più difficile della stagione. Lasciandolo lavorare arriverà a un'evoluzione di questa squadra, che ora gioca anche un buon calcio".

 

Sulla Champions della Juve: "Una volta passata la gara con l'Atletico penso che arrivi talmente tanta adrenalina da poter avere la strada spianata verso la finale. Al livello dei bianconeri in questo momento vedo solo City e Barcellona".