Bernardini (Il Messaggero): "Lazio? In tanti sul banco degli imputati, clima agitato. Ora bisogna guardarsi alle spalle"

12.07.2020 23:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Bernardini (Il Messaggero): "Lazio? In tanti sul banco degli imputati, clima agitato. Ora bisogna guardarsi alle spalle"

Il giornalista de Il Messaggero Emiliano Bernardini ha parlato del momento della Lazio a Radio Sportiva:

Sul dopo partita: “Dopo una sconfitta così, la terza consecutiva e contro avversari anche di caratura inferiore, il clima era agitato. Giocano sempre gli stessi, la panchina non è all’altezza. Così si creano situazioni interne magari con qualche ruggine che esce fuori con maggiore potenza. Immobile? Non gli si può imputare nulla, gli insulti via social sono da condannare”.

Sulla sconfitta con il Sassuolo: “Con l’Atalanta si è spenta dopo 20’, con Torino e Fiorentina sono stati risultati ribaltati alla fine. Probabilmente manca quel qualcosa in più, con tanti sul banco degli imputati: dai giocatori allo staff medico. Quando si perde poi i nodi vengono al pettine”.

Sulla classifica: “Bisogna guardarsi le spalle, nonostante la distanza di sicurezza. Atalanta e Inter sono lì e domani proprio i nerazzurri potrebbero agganciare la Lazio".