Barillà (La Stampa): "Sarri-Juve destino già scritto"

08.08.2020 21:45 di Gianmarco Minossi   Vedi letture
© foto di Image Sport
Barillà (La Stampa): "Sarri-Juve destino già scritto"

Intervenuto ai microfoni di​​​ Sky Sport, il giornalista de La Stampa Antonio Barillà ha commentato l'esonero di Sarri: "Era un destino già scritto, solo la Coppa Campioni poteva cambiarlo. C'era un problema di diverse identità tra il tecnico e la società, non solo di un calcio champagne mai visto, un problema di incompatibilità. Alcuni suoi toni non sono piaciuti, così come i modi spicci con cui ha affrontato diverse questioni. Erano realtà troppo diverse tra loro. E' un disagio che alcuni calciatori hanno manifestato. Una serie di dichiarazioni che dimostrano come il tecnico non fosse in possesso dello spogliatoio. Fosse stata una questione di progetto tattico la Juve sarebbe andata avanti, invece così non è stato per una questione di rapporti. Con molta onestà dico che non è giusto dare tutte le colpe a Sarri: qualcuno ha scelto una rivoluzione così rapida da consegnare al tecnico una squadra non adatta al suo gioco. La Juve ha tenuto a libro paga due allenatori vincendo meno dell'anno scorso e senza uno straccio di quel bel gioco promesso".