Barigelli: "Juve, Real e Barcellona: crisi economica accompagnata da una crisi tecnica"

18.05.2021 14:30 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Barigelli: "Juve, Real e Barcellona: crisi economica accompagnata da una crisi tecnica"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Stefano Barigelli ha parlato di Juventus, Real Madrid e Barcellona, i tre club che insistono sulla Superlega: "Dei tre club che ancora insistono con la Superlega non uno probabilmente vincerà il proprio campionato, nonostante nei rispettivi Paesi siano storicamente dominanti. Solo al Real è rimasta una chance. Il segno che alla crisi economica, motore primo dell’iniziativa, si accompagna la crisi tecnica. Juve e Barcellona hanno i due giocatori, Ronaldo e Messi, che hanno segnato una stagione calcistica forse irripetibile, ma che oggi costano più di quanto rendano. Sono ancora fenomenali, intendiamoci bene. Nessuno discute il valore assoluto di due mostri sacri del calcio mondiale. In discussione è il loro costo, che appartiene a un mondo che non esiste più e che finisce poi per condizionare tecnicamente le loro squadre. Anche se poi il conto delle scelte sbagliate lo pagano gli allenatori. Juve e Barcellona negli ultimi tre anni ne hanno cambiati tre, non proprio usuale per club così vincenti. È possibile che Pirlo, Zidane e Koeman non vengano confermati. Non hanno tutte le colpe del mondo, anche se di sbagli ne hanno commessi. Ma mandare via l’allenatore è sempre la scelta più semplice. Pazienza se ingiusta, oltreché inutile".