Arbitro in manette: prostituzione, traffico di droga e armi le accuse

29.05.2020 17:50 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Arbitro in manette: prostituzione, traffico di droga e armi le accuse

Un arbitro 40enne ed internazionale è finito in manette. Si tratta di Slavko Vincic, sloveno, arrestato dalla polizia a Bijeljina, Bosnia, in flagranza di reato. L'uomo si trovava in una cascina con nove donne e 26 uomini. Accuse pesantissime; come riporta 24Sata, infatti,sarebbe indagato per prostituzione e traffico di droga ed armi, con cacoaina e armi sequestrate.