Apolloni a RBN: "Alla Juve si vuole tutto e subito. Bernardeschi? Ci si aspettava di più"

26.10.2020 17:10 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Giovanni Padovani
Apolloni a RBN: "Alla Juve si vuole tutto e subito. Bernardeschi? Ci si aspettava di più"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Up&Down’, è intervenuto l’allenatore Luigi Apolloni per commentare il momento vissuto dalla Juventus: “Alla Juventus si vuole tutto e subito, ma c’è bisogno di tempo. Ieri la Juve ha attaccato e ha messo in difficoltà un Verona che comunque ha creato dei problemi. Questa Juve è un cantiere aperto, con tutte le problematiche che ci sono state è difficile per tutti e i tempi si potrebbero allungare. Un allenatore non può far capire le sue idee dall’oggi al domani”.

Su Bernardeschi: “Magari ci si aspettava di più come ci si aspetta di più da tanti, bisogna inserirlo tatticamente in un contesto diverso. Prima giocava più di frequente, alla Juve non è facile quando la prerogativa è vincere e non hai la possibilità di sbagliare”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Up & Down" con Luca Cavallero e Giulia Borletto. Ospite : Luigi Apolloni (allenatore)