Anellucci: "Sarri? Lazio brava, per Chelsea e Juve era stato più difficile. Bernardeschi..."

11.06.2021 12:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Anellucci: "Sarri? Lazio brava, per Chelsea e Juve era stato più difficile. Bernardeschi..."
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

"Sarà molto più difficile l'inizio per Inzaghi all'Inter che quello di Sarri con la Lazio", così Claudio Anellucci, agente Fifa e profondo conoscitore del mondo biancoceleste, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com. "Sarri? L'operazione non era semplice, per firmare con Chelsea e Juventus Sarri ci ha messo molto più tempo. La Lazio è stata brava a cogliere l'occasione. Non era semplice dopo Inzaghi alzare l'asticella, non c'era altra possibilità per fare il salto di qualità: qualsiasi altra scelta che non fosse Sarri sarebbe stato un passo indietro. Invece Lotito ha dimostrato di volerne farne uno in avanti".

Per l'attacco sono stati accostati Bernardeschi, Politano, Orsolini e Ilicic: chi vedrebbe meglio?
"Bernardeschi non mi fa impazzire e poi ha uno stipendio folle per il momento. Neanche Orsolini, soprattutto dal punto di vista fisico, anche se ha fatto cose egregie quando l'ho visto dal vivo. Politano è molto interessante, è il più sarriano tra questi. Ililic non lo scopriamo noi, ha una qualità immensa ma non credo rappresenti l'esterno ideale per Sarri".