Alejnikov: "Alla Juve mancano un regista e un fantasista tipo Baggio"

12.04.2021 15:50 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
Alejnikov: "Alla Juve mancano un regista e un fantasista tipo Baggio"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Sergej Alejnikov, ex giocatore della Juventus, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb delle ultime in casa bianconera: DifficiIe spiegare cosa senta dentro di sè Cristiano Ronaldo; se lui avrà voglia di raccontarlo lo farà lui. È chiaro che fin dall'inizio lui, come tutta la Juve, voleva la Champions, però nel calcio conta il collettivo. Serve una squadra che collabori tutta insieme. Da solo non puoi far risultato, l'unico è stato Maradona". 

Quali sono stati i problemi della Juve?
"Il problema è il centrocampo, poi è chiaro che non ci si può fissare un reparto solo. Credo che quest'anno debba essere di transizione per poi migliorarsi nella stagione prossima. Mancano un regista e un fantasista tipo Baggio che sa finalizzare e dare l'ultimo passaggio". 

Pirlo come lo ha giudicato? E cosa farebbe per l'anno prossimo?
"E' un discorso che deve analizzare la società: il mestiere di allenatore è legato ai risultati. e' difficile giudicarlo, è al suo primo anno: ci sono stati errori, ma sta crescendo. Ora dipende da ciò che vuol fare il club".