Aldo Serena: "Con CR7 Sarri tornerà al 4-3-1-2. Con una punta accanto sarebbe devastante"

26.06.2019 16:20 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Aldo Serena: "Con CR7 Sarri tornerà al 4-3-1-2. Con una punta accanto sarebbe devastante"

Un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Aldo Serena ha parlato di Cristiano Ronaldo e non solo: 

Serena, chi è stato il più forte negli ultimi 20 anni in Serie A?
"Scelgo Ibra, ha sempre fatto la differenza e vinto scudetti dove ha giocato. Nessuno ha saputo abbinare forza fisica, tecnica, rapidità di corsa e nelle esecuzioni".

E il migliore degli italiani?
"Totti e Del Piero non erano centravanti, ma vere bandiere, comunque più talentuosi di Vieri e capaci di vincere il Mondiale. Bobo però ti permetteva di giocare in tutti i modi, si muoveva nel corto, era potente in progressione, sapeva giocare spalle alla porta, era super di testa».

Chi sarà il prossimo re del gol?
"Credo che con CR7 Sarri tornerà al 4-3-1-2 perché Cristiano non ama fare la punta fissa né rimanere bloccato sull’esterno. Con accanto un’altra punta diventerebbe devastante, scegliendo i momenti in cui svariare e quelli in cui accentrarsi. Se arrivasse, Lukaku però sarebbe perfetto per il calcio di Conte".