Acquafresca: "Bello se la Lazio fosse alternativa Juve. Domani schiererei i diffidati a rischio per la Supercoppa"

14.12.2019 22:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Acquafresca: "Bello se la Lazio fosse alternativa Juve. Domani schiererei i diffidati a rischio per la Supercoppa"

L'ex attaccante del Cagliari Robert Acquafresca è stato intervistato da Laziopress.it. Ecco le sue parole:

“Sinceramente per quello che sta facendo la Lazio sarebbe affascinante vedere un outsider vincere qualcosa. Per me quest’anno la principale candidata era e rimane l’Inter però sarebbe bello che la Lazio fosse un’alternativa alla Juventus".

Sul Cagliari: “Mi aspettavo una stagione più tranquilla visti gli acquisti fatti, ma non una stagione di questo tipo, di essere così in alto. Ma in ogni caso il Cagliari non è lì per caso perchè: a Napoli hanno portato a casa la vittoria facendo la partita che dovevano fare, a Bergamo hanno vinto meritatamente, a Roma hanno pareggiato meritatamente. È una squadra che gioca a viso aperto contro tutti e quindi mi auguro continuino così in modo poi da festeggiare tutti insieme un traguardo storico. Se può lottare per la Champions? Penso di sì assolutamente, anche perchè le gerarchie in campionato stanno un po’ girando. Il Milan non è più quello di una volta e ci sono squadre abituate a posizionarsi in alcuni punti della classifica che sono in difficoltà, come la Fiorentina o il Napoli. Mi auguro che vengano aperti cicli da formazioni come la Lazio, il Cagliari, l’Atalanta che ormai è una squadra consolidata nella parte sinistra della classifica”.

Su Cagliari-Lazio: “Al momento penso sia un vero e proprio scontro Champions o quantomeno Europa League, almeno per quanto hanno dimostrato fino ad adesso le due squadre. Credo sarà una gran bella partita, sono due formazioni che giocano a viso aperto e sarà un piacere vedere il match”.

Sui quattro diffidati a rischio per la Supercoppa: “Io li schiererei. Queste sono partite che possono diventare decisive per la stagione. Il Cagliari è lì che se la gioca e la Lazio deve prendere anche punti sui rossoblu se vuole arrivare in Champions o in Europa. I diffidati poi sono giocatori d’ esperienza quindi penso che non faranno errori prendendo ammonizioni”.

Su Immobile: "Se il rigore sbagliato con la Juve può condizionarlo negativamente? Ad un giocatore come Immobile non fa nulla il fatto di aver sbagliato un calcio di rigore. Anzi, gli fa aumentare maggiormente la rabbia e lo rende ancor più pericoloso”.