A DOMANDA RISPONDE - Al Bernabeu Caporetto Ventura. Perchè Spinazzola e Bernardeschi? Cardiff non ha insegnato nulla. La Juve ha fatto bene a non prendere Verratti. Porterei Isco in bianconero"

 di Xavier Jacobelli Twitter:   articolo letto 20084 volte
A DOMANDA RISPONDE - Al Bernabeu Caporetto Ventura. Perchè Spinazzola e Bernardeschi? Cardiff non ha insegnato nulla. La Juve ha fatto bene a non prendere Verratti. Porterei Isco in bianconero"

Ogni lunedì la redazione di Tuttojuve.com analizza i temi caldi del nostro calcio con una delle firme più autorevoli del giornalismo sportivo italiano, Xavier Jacobelli, editorialista del Corriere dello Sport-Stadio.

Spagna-Italia 3-0. Si aspettava un disastro simile?
"Mi aspettavo una partita difficile, non mi aspettavo che Ventura sbagliasse tutto, come ha sbagliato al Bernabeu dove ha vissuto un'autentica Caporetto, tecnica e tattica. Giocare con il 4-2-4 in casa della Spagna, senza avere gli interpreti ad hoc, schierando Insigne fuori ruolo e due punte come Belotti e Insigne che si sono pestati i piedi, e' stato un suicidio annunciato: ma come si fa a concedere, sin dal primo minuto, la superiorità a centrocampo ad avversari di questo valore? Non ci vuole mica la laurea a Coverciano: si può perdere, pero' si deve perdere con dignità. A Madrid, l'Italia ha rimediato una delle peggiori figure della sua storia recente e le responsabilità del ct sono evidenti per questa batosta che poteva assumere proporzioni ancora più devastanti. Il 4-2-4 va bene con Israele e con la Macedonia, non con la Spagna. Per non dire della strampalata decisione di impiegare giocatori come Spinazzola e Bernardeschi: il primo non aveva un minuto di gara ufficiale nelle gambe; il secondo non e' titolare nella Juve. Ma che razza di modo e? Ma Ventura nei giorni di Coverciano non si e' accorto degli azzurri che non stavano in piedi? Possibile che il secondo tempo della Juve nella finale di Cardiff con il Real Madrid non gli avesse insegnato nulla? Allegri in Galles commise gli errori che Ventura ha ripetuto in Spagna. C'e' di peggio: anche l'Under 21 e' costretta a giocare con lo scellerato 4-2-4. E i risultati si sono visti subito: pure la Giovane Spagna ci ha preso a pallate, sempre per 3-0".

Chi l'ha delusa maggiormente?
"Verratti. La Juve ha fatto bene a non prenderlo: trattasi di un buon giocatore che, pero', in Nazionale non e' mai riuscito a giocare una, dicasi una partita ai massimi livelli. Verratti ha trovato la sua dimensione nel campionato francese che, notoriamente, non e' uno dei tornei più competitivi del globo: non appena si affaccia in campo internazionale, piomba nell'anonimato".

Dopo Ventura, fra i più criticati ci sono stati Buffon e Barzagli. Condivide?
"In parte. La punizione di Isco secondo me era difficile da parare. La prova di Barzagli, invece, e' stata insufficiente come quella degli altri azzurri".

Pensa che la qualificazione ai mondiali sia compromessa?
"
No. Voglio sperare di no. I playoff avranno l'Italia come testa di serie. Intanto, e' importante vincere le prossime partite del girone. A cominciare dalla gara di Reggio Emilia con Israele, sperando che il ct la pianti con il 4-2-4. E per favore, Ventura non ci venga a dire che e' questione di preparazione. La Serie A e la Liga  sono scattate nello stesso, penultimo week end d'agosto. O no?". 

Quale giocatore della Spagna porterebbe subito alla Juve?
"Isco. A occhi chiusi. E lo penso da due anni'".