TANTE LUCI E QUALCHE OMBRA ALLO STADIUM, LA JUVE PASSA CON IL BRIVIDO

 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 10882 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
TANTE LUCI E QUALCHE OMBRA ALLO STADIUM, LA JUVE PASSA CON IL BRIVIDO

Andare avanti in Coppa Italia perché dopo due coppe viene voglia della terza, Alelgri non vuole mollare nulla e schiera una formazione molto vicina all'originale, Dybala e Mandzukic in avanti supportati da Pjanic, a centrocampo debutta Rincon con Marchisio ed Hernanes, in porta Neto con Asamoah e Lichtsteiner in fascia con centrali Rugani e Barzagli. Negli orobici riposa Gomez, davanti Petagna.

Parte bene l'Atalanta ma è la Juventus che va vicina al gol con Mandzukic che colpisce il palo al sedicesimo. La Juventus spinge e Dybala su bell'assist di Mandzukic colpisce con un bellissimo tiro al volo e poco dopo serve al croato il raddoppio che batte bene Berisha. Bella Juve vicina al gol ancora in due occasioni con Mandzukic che spreca.

Una bella Juventus nel primo tempo, concentrata e determinata. 
All'intervallo esce Marchisio ed entra Sturaro, Kurtic esce ed entra Konko.  
Ritmi bassi nella ripresa, l'Atalanta non accelera per cercare di accorciare il risultato. 
Cresce l'Atalanta, molto più aggressiva, Allegri toglie un ottimo Dybala ed inserisce Pjaca. Ci prova Rincon, conclusione alta di pochissimo deviata da Berisha sul palo. 
Subito un paio di progressioni interessanti di Pjaca.
La Juventus si abbassa troppo e l'Atalanta trova la rete con Konko con una prodezza. 

La Juventus prova a reagire e ottiene un rigore per fallo di D'Alessandro su Masiello, Pjanic sul dischetto e rete del bosniaco. 
Neto non concentrato perde un pallone clamoroso e Konko sbaglia il gol del due a tre.
L'Atalanta non molla e segna la rete con il giovane Latte, distrazione pericolosa della Juventus. 

Nella Juventus entra Bonucci ed esce Pjanic. Nell'Atalanta dentro Gomez e fuori D'Alessandro, tutto per tutto per Gasperini.  Ancora Atalanta con Petagna, para Neto.

Un po' di sofferenza nella Juventus nel finale ma alla fine i bianconeri passano, vittoria meritata anche se dura, la Vecchia Signora si qualifica e affronterà la vincente di Torino-Milan. Per l'Atalanta buona partita ma quattordicesima sconfitta consecutiva allo Stadium. 

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato