VERSIONE MOBILE
 Sabato 25 Ottobre 2014
PRIMO PIANO
26 Ott 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Juventus   Palermo
[ Precedenti ]
JUVE-ROMA, COME FINIRA'?
  
  
  

PRIMO PIANO

MOGGI: "Juve, qualcuno dall'alto ti sta guidando alla vittoria. Progetto Roma? Una Disneyland! Champions? E se alla fine la rivincesse..."

Il commento sull'ultima giornata di campionato da parte dell'ex DG della Juventus Luciano Moggi
23.04.2012 15:00 di Stefano Discreti  articolo letto 22652 volte
Fonte: Stefano Discreti per GOLD TV
© foto di TuttoMercatoWeb

L’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi, nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco “Ieri, Moggi e domani” co-produzione  di Gold Tv, Telecolor, Rete 7, Telespaziotv e Italia mia in onda tutte le domeniche alle 20,45 ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito all’ultima giornata di campionato disputata.
JUVE, QUALCUNO DALL’ALTO TI STA GUIDANDO ALLA VITTORIA…
“Dopo il pareggio casalingo del Milan contro il Bologna la Juventus non poteva proprio farsi sfuggire l’occasione di battere la Roma per mettere un’ipoteca forse decisiva sullo scudetto. La squadra di Conte ha stradominato la partita e ha dimostrato ancora una volta di esser la formazione agonisticamente migliore del campionato. I tifosi meritano di tornare a gioire dopo quanto passato in questi anni a partire da quella terribile estate del 2006. Dall’alto qualcuno la sta guidando alla vittoria. Mi piace immaginare l’avvocato Gianni e il dottore Umberto Agnelli felici per quanto sta facendo la Juve in questa stagione, dopo gli anni terribili conseguenza di Calciopoli.
E chi di quel “ribaltone” ne parlava all’epoca, ovvero Franco Baldini, ha ricevuto sul campo la lezione che meritava. Il progetto della nuova Roma non esiste, non è mai esistito. La squadra è un cumulo di confusione organizzata. Un parco giochi, una Disneyland per far divertire gli avversari.”
MILAN, CAMPIONATO BUTTATO VIA.
“Il Milan è ormai sulle gambe. Nervoso e stanco. Una squadra senza più cattiveria agonistica dove persino
Ibrahimovic ha sbagliato dei goal facilissimi, anche se poi come sempre è stato il più decisivo dei milanisti. La squadra rossonera ha buttato via il campionato e lo sa bene visto che dalla rabbia si è andata addirittura ad attaccare alla scusa che la Juve giocherà non in Sardegna ma a Trieste la sfida contro il Cagliari, cosa che invece stanno facendo ormai tutte da tempo.”
LAZIO-NAPOLI PER IL TERZO POSTO E IL LECCE IN CODA METTE PAURA.
“A 5 partite dal termine del campionato c’è ancora da definire chi sarà l'anno prossimo la terza italiana a disputare i preliminari di Champions. La Lazio sembra esser la squadra favorita nonostante le tante assenze, non fosse altro perché l’Udinese ormai non è più la squadra di inizio stagione, l’Inter arranca anche a Firenze contro una Fiorentina rimaneggiatissima senza  4 titolari e che va addirittura vicino alla vittoria sbagliando il rigore decisivo. L’unica squadra che potrebbe insidiare il terzo posto laziale è il Napoli, anche se la vittoria ottenuta contro il Novara è stata soprattutto figlia di clamorosi errori difensivi degli avversari e non meriti propri. Cavani? Alla fine resterà a Napoli anche l’anno prossimo.
In coda, il Lecce sempre più trasformato dalla cura Cosmi sta spaventando tutti e con 15 punti a disposizione sono in molte a tremare e avere paura di accompagnare Novara e Cesena nel viaggio in serie B.”
VERGOGNA A GENOVA. MAI VISTO NIENTE DI SIMILE.
“La squadra che forse rischia di più di esser scavalcata dal Lecce è il Genoa di Preziosi, sempre più in confusione. La sconfitta contro il Siena è stata devastante anche per il modo in cui è arrivata. Io però in tanti anni di carriera non avevo mai visto una vergogna del genere con giocatori obbligati dai propri ultras a togliersi la maglia. È stata una cosa sconcia, indecorosa, un’immagine pessima che il nostro calcio porterà all’estero. Tantissimi colpevoli. Una pagina bruttissima per il calcio italiano”
CHAMPIONS: E SE VINCESSE DI NUOVO MOURINHO?
“Il "clasico" di sabato sera ha incoronato in Spagna il Real Madrid ai danni del Barcellona. Non mi stupirei ora di vedere  i madrileni campioni anche d’Europa. D’altronde ad inizio stagione avevo pronosticato la squadra di Mourinho come possibile candidata numero 1 per la vittoria finale in Champions.”

Commenta la notizia sulla pagina ufficiale FACEBOOK di STEFANO DISCRETI 

 http://www.facebook.com/pages/Stefano-Discreti-Juve/195014273858599

o su  quella TWITTER

https://twitter.com/#!/StefanoDiscreti


Altre notizie - Primo piano
Altre notizie
 

SOTTO LA LENTE - LA LEZIONE DELLA CHAMPIONS

La lezione della Champions Tempi duri per le italiane in Champions League. Batosta inenarrabile, un 1-7 interno con la supercorazzata Bayern, per la Roma; sconfitta di misura, ma assai pericolosa e improvvida, per la Juve ad Atene col non irresistibile Olympiakos. La terza f...
VecchiaSignora.com
Olympiakos-Juventus 1-0

ESCLUSIVA TJ - ECCO CHI HA SPESO MENO PER FARE I PUNTI!

Pausa del le nazionali e prime valutazioni sulle squadre della serie A. Abbiamo analizzato i punti conquistati in...

UNA JUVE SFORTUNATA NELLA RIPRESA CADE AD ATENE: PIRLO PEGGIORE IN CAMPO, MALE ANCHE VIDAL ED ASAMOAH. MORATA UNICA NOTA POSITIVA PER I BIANCONERI

Buffon 6- Nel primo tempo sventa con bravura un bel calcio di punizione dalla distanza di Dominguez, mentre nulla...

LETTERA DELLA TIFOSA ANTONELLA: "MA QUALE SARÀ LA CARRIERA DI ROCCHI ORA?"

Cara redazione, dopo tutte le polemiche post partita Juve Roma mi pongo una domanda. Tutti gli antijuventini dicono che la...

CAMPIONATO PRIMAVERA: DOMENICA FIORENTINA-JUVENTUS

La Juventus di Fabio Grosso torna in campo con la partita di cartello del Girone: il posticipo domenicale contro la...
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.