Mercoledì 16 Aprile 2014
PRIMO PIANO
19 Apr 2014 18:30
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Juventus   Bologna
[ Precedenti ]
SORTEGGIO EUROPA LEAGUE: LA JUVENTUS CE LA FARA' CONTRO IL BENFICA?
  
  

Daily Network
© 2014
PRIMO PIANO

LIVE - REAL MADRID-JUVENTUS 2-1 - Montero risponde a Figo. Poi Perez regala il successo ai Blancos. Zidane in campo con entrambe le maglie

09.06.2013 19:25 di Redazione TuttoJuve Twitter: @Tuttojuve_com  articolo letto 59288 volte

- "Una festa leggendaria". Così ha titolato il sito ufficiale della Juventus, per descrivere la grande sfida tra le vecchie glorie di Real Madrid e Juventus. Ecco il resoconto: 
Prendete alcuni dei più grandi campioni della storia di Real Madrid e Juventus e metteteli di fronte. Gente che in passato si è affrontata in Champions League, qualcuno magari quando ancora si chiamava Coppa dei Campioni. Capirete che, anche se è trascorso qualche anno e i capelli sono un po’ più bianchi, la classe non ha età e lo spettacolo che sa regalare è sempre lo stesso. E quello che hanno offerto le leggende di Juventus e Real Madrid al Santiago Bernabeu nel “Corazon Classic Match 2013 Veracruz” è stato davvero fantastico. Magari i ritmi non sono stati gli stessi di qualche anno fa, ma i piedi... Quelli sanno ancora strabiliare. Basta guardare il destro con cui Figo, da venti metri, buca Tacconi dopo sei minuti per rendersene conto. Vedere poi la reazione di Nedved, che pochi secondi dopo cerca subito il pareggio calciando in corsa sull’esterno della rete, spiega bene che anche il carattere, quando si è campioni, non cambia con il tempo. I 70.000 presenti allo stadio si spelano le mani applaudendo non solo i nomi gloriosi, ma anche le giocate che riescono a mettere in mostra. E se il fiato non è più quello di una volta e l’arbitro Collina viene in aiuto dei giocatori, accorciando i tempi a 40 minuti, poco importa. Figo è tra i più in forma e in avvio di ripresa va anche vicino al raddoppio, involandosi in contropiede e cercando un morbido pallonetto. Peruzzi sembra battuto, ma trova un colpo di reni come ai bei tempi e riesce a smanacciare. Anche Illgner, dalla parte opposta, ha i riflessi ancora pronti e manda sulla traversa il sinistro dal limite di Davids. Il pareggio dei bianconeri è da cineteca: Montero si spinge in avanti e al limite dell’area imbecca Amoruso e segue lo sviluppo dell’azione fino a centro area, andando poi ad appoggiare in rete il perfetto tocco di Nedved. E a vedere come esulta Paolo, si capisce che, quando si è abituati a vincere, non si molla mai, neanche nelle amichevoli benefiche.

Il Real si ributta in avanti a testa bassa e Butrageno pesca Ivan Perez a centro area. Il gol è molto simile a quello della Juventus, ma vale il 2-1 per le merengues. Nel finale, Zidane, in campo per tutta la gara con la maglia del Real, esce e rientra in campo con la casacca bianconera. Prima di lui, già Cannavaro aveva giocato con entrambe le squadre. Del resto è una festa tra amici e il punteggio non conta. Quello che importa davvero è lo straordinario clima di festa vissuto per tutto il pomeriggio e il lungo, “leggendario” applauso del pubblico che, al fischio finale, saluta ancora una volta i campionissimi.



85' - Finisce la grande sfida del Bernabeu: vince il Real 2-1. Vantaggio di Figo in avvio di gara, pareggio di Montero al 62' su preciso assist di Nedved. Cinque minuti dopo il gol-vittoria di Perez.

84' -
Nedved abbattuto al limite, ma l'arbitro lascia correre. Pavel si arrabbia.

82' - Cross di Perez, incornata di Butragueno e palla che si stampa sulla traversa. Real vicino al terzo gol.

80' - Nedved si arrabbia con i compagni per una palla persa. Che grinta Pavel!

79' - Sinistro dalla distanza di Padovan, para con qualche difficoltà Contreras.

78' - Zizou indossa la 21.

77'  - Zinedine Zidane rientra in campo con la maglia della Juventus! Prende il posto di Davids.

76' -
Botta da fuori di Dani e bella risposta di Peruzzi che respinge con i pugni. 

74' - Esce Zinedine Zidane: standing ovation del Bernabeu. Entra Santillana.

72' -
Corner di Nedved, IIIgner esce e blocca.

71' - Fuori Redondo e Roberto Carlos, dentro Vazquez e Sabido.

69' -
Conclusione al volo di Zidane, alta. 

67' - Nuovo vantaggio del Real: palla d'oro di Butragueno per Perez che evita l'intervento di un difensore bianconero e deposita nella porta sguarnita: 2-1. 

66' - Escono Figo e Hierro, entrano Perez e Butragueno. 

65' -
Figo manda alto di testa. Era solo davanti alla porta.

64' - Roberto Carlos salta Mirkovic, ma si porta il pallone sul fondo. 

62' - MONTEROOOOOO!!! CHE GOL LA JUVE!  Azione tutta in velocità: Amoruso serve Nedved che potrebbe tirare in porta ed invece scarica in mezzo per Montero, il quale deve solo spingerla dentro. Real-Juve 1-1!

60' -
Cross di Zizou, Karembeu non riesce a colpire di testa, disturbato da Porrini.

58' - Clamoroso: tunnel di Ferrara a Figo.

58' - Montero ferma in area Roberto Carlos.

56' - Paulo Sousa lascia il posto a Massimo Mauro.

56' - Entra Rojas al posto di Velasco.

53' -
Bel sinistro di Birindelli e palla di poco a lato.

52' - Hierro anticipa in angolo Tudor, che sta giocando in posizione molto avanzata. 

49' - Sinistro morbido di Davids, la palla colpisce la traversa dopo la deviazione di IIlgner e poi si spegne sul fondo. Angolo. 

48' - Fuori Torricelli e Paulo Sousa, dentro Mirkovic e Tudor.

46' - Anche Hierro tenta la soluzione da fuori, senza fortuna. Palla larga.

44'- Karembeu non trova la porta dalla distanza

43' - Figo si presenta solo davanti al portiere, tenta il pallonetto, ma con un colpo di reni Peruzzi riesce ad intercettare la sfera.  Poi la difesa si rifugia in angolo.

42' - Cross di Torricelli, allontana con i pugni il portiere. 

42' - Il Real replica con IIIgner, Velasco, Cannavaro, Pavon, Roberto Carlos, Redondo, Karembau, Hierro, Zidane, Figo, Dani.

41' - Inizia il secondo tempo. La Juventus gioca con Peruzzi, Porrini, Montero, Ferrara, Torricelli, Giannichedda, Paulo Sousa, Davids, Birindelli, Nedved, Amoruso.

2° TEMPO


- Le squadre stanno per rientrare in campo.

- CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SULLA TRATTATIVA HIGUAIN E LE DICHIARAZIONI DI MAROTTA

41' - Collina ha deciso di fischiare con 5 minuti di anticipo, vedendo forse un po' in debito d'ossigeno le due squadre. Il primo tempo si chiude con il Real avanti 1-0 per effetto del bel gol di Figo al 6': un destro dal limite che ha battuto Tacconi. La Juve ha fallito un minuto dopo una grossa palla gol con Nedved, che ha calciato a lato da buona posizione. 

40' -
Cross di Birindelli, IIlgner esce con i pugni e mette in angolo.

39' - Cross di Figo tra le braccia di Tacconi.

38' - Paulo Sousa molto macchinoso, ma il tocco di pallo è sempre delizioso.

37' - Cross di Velasco per Amavisca che mette a lato di testa. 

35' - Morientes s'incunea tra le maglie della difesa bianconera e calcia fuori col sinistro.

35' - Nedved non riesce con la punta ad indirizzare verso la porta, disturbato da due difensori. 

34' - Bravo Torricelli a smorzare con il petto verso Tacconi un cross di Roberto Carlos.

33' - Problema al flessore per Ravanelli. Entra al suo posto Amoruso. 

29' - Fuori Chendo e Buyo, dentro Illgner e Velasco.

28' -
Amavisca colpisce male  e mette a lato. 

27' -  La difesa della Juventus sembra aver preso le misure all'attacco del Real. Ferrara, Cannavaro e Montero non stanno concedendo nulla.  

26' - Problema per Helguera. Entra al suo posto Pavon.

26' -
Penna Bianca calcia sulla barriera.

25' - Ravanelli si procura una punizione ad una trentina di metri dalla porta.  

22' - Torricelli si presenta a tu per tu con Buyo, ma è in fuorigioco (dubbio). Aveva comunque calciato a lato. 

20' - Amavisca fortunatamente non aggancia nell'area bianconera, altrimenti sarebbe arrivato alla conclusione comoda. Tacconi esce tempestivamente e blocca la palla.

19' - Grande occasione fallita da Nedved. Disimpegno errato di Sanz: il ceco si ritrova la palla buona all'altezza del dischetto del rigore ma calcia alto. 

17 ' - Infortunio per Brazzo. Entra al suo posto Jugovic.

14' -
Grande chiusura difensiva di Paolo Montero, che anticipa Zizou.

13' - Cross di Roberto Carlos, troppo lungo per tutti.

12' - Torricelli tenta il traversone, ma spedisce il pallone sul fondo, meritandosi il rimprovero di Nedved, che era solo in area. 

11' -
Un Roberto Carlos un po' ingrassato spinge sulla sinistra e cerca il cross, ma Tacconi fa sua la sfera. 

9' - Ritmi bassi ovviamente, ma tasso tecnico elevato sul terreno di gioco. 

7' - La Juve prova a rispondere subito: gran palla di Ravanelli per Nedved che spara sull'esterno della rete. 

6' - Gran gol di Luis Figo. Un destro dal limite dell'area che non ha lasciato scampo a Tacconi. La palla si è infilata nell'angolino basso, alla sinistra del portiere. 

5' -
Tacconi mette in difficoltà Montero con un passaggio rischiosissimo, ma è bravissimo l'uruguagio a evitare il pressing dell'attaccante madridista con un bel tocco.

3' - Birindelli affonda sulla sinistra e mette un bel pallone in mezzo, ma in area non ci sono giocatori bianconeri. 

2' -
La Juventus si schiera con una difesa a tre: Ferrara, Cannavaro e Montero. 

1' - Iniziata la gara. La Juventus muove il primo pallone. 

1° TEMPO

18:00 -  
Tacconi Capitano. Le squadre si stanno disponendo sul terreno di gioco.

17:57 - Squadre in campo.

17:53 - Grande cornice di pubblico al Santiago Bernabeu. 

17:45 - Ecco la formazione ufficiale della Juventus: Tacconi; Torricelli, Ferrara, Cannavaro, Montero, Birindelli; Salihamidzic, PauloSousa, Davids, Nedved; Ravanelli.

17:41 - Tutto pronto al Santiago Bernabeu per il “Corazon Classic Match 2013 Veracruz”, la suggestiva sfida tra le Vecchie Glorie di Real Madrid e Juventus, evento a scopo benefico, il cui ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Spagnola, per favorire l'infanzia e la crescita dei bambini più bisognosi. In attesa delle formazioni ufficiali, ecco le due rose:

Real Madrid: Buyo, Illgner, Contreras, Chendo, Rojas, Roberto Carlos, Gordillo, Hierro, Pavón, Sabido, Fabio Cannavaro -un tempo per parte-, Zidane, Iván Helguera, Redondo, Iván Pérez, Butragueño, Alfonso, Dani, Morientes, Figo, Amavisca, Karembeu, Velasco e Fernando Sanz.
Juventus: Tacconi, Ferrara, Birindelli, Montero, Torricelli, Tudor, Davids, Nedved, Ravanelli, Jugovic, Kovacevic, Mirkovic, Cannavaro, Giannichedda, Porrini, Salihamidzic, Massimo Mauro e Nicola Amoruso con Pessotto allenatore.
Pierluigi Collina sarà l'arbitro della gara.  Florentino Pérez sarà sul palco d'onore con i dirigenti della Juventus. 


Altre notizie - Primo piano
Altre notizie
 

ARIA ANTICA, DA SCUDETTO

Antonio Conte schiera una Juventus in versione riveduta e corretta per la trasferta in Friuli con Giovinco e Ogbonna al posto di Tevez e Bonucci. La Juventus entra in campo concentrata ma l'Udinese in ripartenza e' veloce.  La partita e' molto vivace con Giov...
Juventus-Lione 2-1

NAPOLI - JUVE, VOLTIAMO PAGINA

Si poteva sicuramente dare di più  e il risultato parla chiaro e soprattutto parla napoletano. Un Napoli che ci h...

GIOVINCO MAN OF THE MATCH, LLORENTE SEMPRE SUL PEZZO. POGBA INSTANCABILE, CACERES SICUREZZA E LICHTSTEINER TROPPO INGENUO

BUFFON 6 - Attento e sicuro, ma estremamente inoperoso come ormai gli capita da molte partite a questa parte. Fortunato sul p...

LETTERA DEL TIFOSO SIMONE: "PERCHÈ NON RIPRENDIAMO GIAK?"

Cara redazione, ho letto un vostro recente articolo in cui si parla di una possibile cessione di Giaccherini da parte del Sun...

JSS AL "SALON DE TOUS LES FOOTBALLS " DI PARIGI.

Juventus Soccer Schools sbarca a Parigi e in un contesto davvero unico e particolare ha annunciato la seconda edizione degli ...
 
Juventus 87
 
Roma 79
 
Napoli 67
 
Fiorentina 58
 
Inter 53
 
Parma 51
 
Torino 48
 
Milan 48
 
Lazio 48
 
Atalanta 46
 
Hellas Verona 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 38
 
Cagliari 33
 
Chievo Verona 30
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Sassuolo 25
 
Catania 20

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy