VERSIONE MOBILE
TMW
 Martedì 21 Aprile 2015
PRIMO PIANO
  VS  
Monaco   Juventus
[ Precedenti ]
TEVEZ, FUTURO INCERTO. QUANDO LASCERA' LA JUVE?
  
  

PRIMO PIANO

DEVI STARE MOLTO CALMO...

01.02.2013 14:15 di Massimo Pavan Twitter: @pavanmassimo  articolo letto 17771 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
DEVI STARE MOLTO CALMO...

Una canzone di questi giorni cantata da Neffa, ci ricorda delle parole che possono valere un pò per tutto l'ambiente bianconero. Tifosi, giocatori, staff e squadra: "Devi stare molto calmo...devi stare molto calmo". Alla fin fine questo breve ritornello vale per tutto. Dagli arbitraggi che hanno evidenziato chiari e lampanti errori a scapito della Juventus, fino al mercato che vede i tifosi "agitati", perchè gli altri hanno comprato e la Juventus no. In un certo senso vale anche per il Mister che dopo un finale poco tranquillo allo Stadium sabato scorso ha scelto la carta dell'ironia martedì sera.

La canzone ci dice che:  "quando il treno se ne va, quando il tempo se ne va, quando tutto se ne va  (...)quando pensano per te, quando senti su di te la pressione che c’è (devi stare calmo) ...quando tutti intorno a te hanno idee confuse e le micce accese (devi stare calmo)".

E' tutto vero, purtroppo, ci vuole calma perchè il treno non se n'è andato, nulla è perduto e anche se ci sono tante assenze, la Juventus è sempre prima e può arrivare a raggiungere l'obiettivo di inizio anno: riconfermarsi campione d'Italia. Non sarà facile, per raggiungerlo ci vuole determinazione, ma anche calma, unità di intenti e calore dei tifosi. Un appello alla calma, che viene da una canzone ma che sembra essere l'unica e sola medicina per ritornare a sorridere dopo un periodo che un pò per colpe bianconere ma anche per colpe "delle giacchette nere" è stato agitato. Il "Devi stare molto calmo...devi stare molto calmo", vale per tutti, a partire da domenica ore 12.30

@pavanmassimo

 


Altre notizie - Primo piano
Altre notizie
 

UNDICI METRI - ANALOGIE CON IL 2000, OCCORRONO CALMA E GESSO. LE SUPERPOTENZE SU POGBA E LA SIGNORA SI FREGA LE MANI. GRANA TEVEZ, LA JUVE NON È SPROVVEDUTA

Undici metri - Analogie con il 2000, occorrono calma e gesso. Le superpotenze su Pogba e la Signora si frega le mani. Grana Tevez, la Juve non è sprovvedutaCari amici la Juve è reduce dall’andata dei quarti di Champions contro il Monaco. Il risultato è buono, l’1 a 0 costringerà i francesi nel ritorno a fare la partita e se i bianconeri dovessero segnare un gol, per passare la squadra di Jardim dovr&...
VecchiaSignora.com
Juventus-Lazio 2-0

ESCLUSIVA TJ - ATLETICO SU DYBALA? ECCO COME STANNO LE COSE

ESCLUSIVA TJ - Atletico su Dybala? Ecco come stanno le cose Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di tuttojuve.com, l'Atletico Madrid e' interessato a Dybala ma non...

SOLITO MURO DAVANTI A BUFFON. VIDAL TORNA GUERRIERO. TEVEZ LETALE

Solito muro davanti a Buffon. Vidal torna guerriero. Tevez letaleBuffon 6,5: Qualche indecisione nelle rare occasioni in cui la Lazio lo sollecita, anche se non mancano le attenuanti viste...

LETTERA DEL TIFOSO ANGELO: "DELUSO DAI COMMENTI CONTRO CONTE"

LETTERA DEL TIFOSO  Angelo: "Deluso dai commenti contro Conte" Angelo Demaglie seguo la juve da 55 anni è sono deluso quando sento i commenti contro Conte.Il vero sportivo e...

PRIMAVERA, LONGO: "VITTORIA CON LA JUVE MERITATA, ABBIAMO AFFRONTATO UNA SQUADRA CHE HA FATTO INVESTIMENTI COSPICUI"

Primavera, Longo: "Vittoria con la Juve meritata, abbiamo affrontato una squadra che ha fatto investimenti cospicui"Il tecnico della Primavera del Torino, Moreno Longo, ha commentato la vittoria nel derby. Ecco quanto evidenziato da...
 
Juventus 73
 
Lazio 58
 
Roma 58
 
Napoli 53
 
Sampdoria 50
 
Fiorentina 49
 
Genoa 44
 
Torino 44
 
Milan 43
 
Inter 42
 
Palermo 41
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 36
 
Hellas Verona 36
 
Udinese 35
 
Empoli 34
 
Atalanta 30
 
Cesena 23
 
Cagliari 21
 
Parma 17*
Penalizzazioni
 
Parma -3

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.