VERSIONE MOBILE
 Sabato 30 Agosto 2014
PRIMO PIANO
30 Ago 2014 18:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Chievo Verona   Juventus
[ Precedenti ]
JUVE A CACCIA DI UN DIFENSORE. SU CHI PUNTARE?
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

ANTEPRIMA TJ - Krasic in campo a Verona con la morte nel cuore: sabato lo zio è morto scontrandosi incredibilmente in auto col padre

18.10.2011 11:50 di Redazione TuttoJuve  articolo letto 22415 volte
ECCO IL LUOGO DELL'INCIDENTE, NELL'IMMAGINE RIPORTATA DA PRESSONLINE.RS
ECCO IL LUOGO DELL'INCIDENTE, NELL'IMMAGINE RIPORTATA DA PRESSONLINE.RS

Solo stamattina è arrivata in Italia la notizia di una tragedia che sabato scorso ha colpito la famiglia di Milos Krasic. Per un brutto scherzo del destino, zio e padre dell'esterno si sono scontrati con le rispettive auto nel Kosovo del Nord, presso Ugljare: il primo è rimasto ucciso, mentre il papà del calciatore se l'è cavata con delle lievi ferite. Questa incredibile tragedia - riporta il sito pressonline - si è verificata sulla strada principale di Kosovska Mitrovica: Veljo Krasic, stava rientrando dal lavoro a bordo della sua "Peugeot 307", dopo aver ultimato il terzo turno nella centrale elettrica, ed ha trovato sulla sua strada il fratello Vucina Jaksic, a bordo di una "Golf 2". L'impatto tra le due auto è stato terribile: Veljo Krasic ha subito lesioni non gravi alla testa e nel corpo ed è stato trasportato all'ospedale di Kosovska Mitrovica, mentre Jaksic, nonostante l'assistenza fornita, purtroppo, è deceduto a seguito delle ferite riportate. A salvare la vita al padre del giocatore è stata la provvidenziale apertura dell'airbag. Veljo, dopo l'incidente, ha lasciato la propria automobile ed ha cercato di estrarre invano dalle lamiere suo fratello, prima di essere trasferito in ospedale, dove si trova ancora ricoverato.
Tutto è avvenuto nella mattinata di sabato, alla vigilia della sfida tra Chievo Verona e Juventus. Domenica pomeriggio, quindi, Milos Krasic è sceso in campo al Bentegodi con la morte nel cuore. Ed ora si spiega anche la sua abulica prestazione. Un Krasic apparso spaesato, comprensibilmente distratto e turbato da questo dramma.
Il papà del giocatore ora sta bene, non è in pericolo di vita, ma non sa che suo cugino è stato ucciso. Veljo si trova in un grave stato di shock, perché non può credere di essersi scontrato accidentalmente con il fratello. Ieri sono andati a fargli visita in ospedale la moglie, la figlia e lo zio. I parenti hanno parlato con lui, ma non gli hanno voluto dare la notizia della morte del fratello, perchè vogliono attendere che le sue condizioni si stabilizzino. Probabilmente il padre di Milos verrà dimesso oggi dall'ospedale, fa sapere il chirurgo di turno. I funerali di Vučine Jaksic si sono svolti ieri a Zubin Potok.
La redazione di TuttoJuve.com esprime sentite condoglianze a Milos Krasic e famiglia per la perdita del loro caro ed augura al papà del giocatore una pronta guarigione.
 


Altre notizie - Primo piano
Altre notizie
 

SOTTO LA LENTE - RITROVARE LA JUVE

Adesso le chiacchiere stanno a zero. Idem dicasi per i sogni. Manca pochissimo, questione di ore, e poi sarà il campo a levare la sua voce che non mente e non perdona. E a decretare vincitori e vinti. Tutti noi speriamo che la Juve si riconfermi in Italia e migliori in ...
VecchiaSignora.com
Trofeo TIM 2014 (3)

ESCLUSIVA TJ - IL MISTERO DELLA GATORADE COLOMBIA DIETRO AL FUTURO DI FALCAO

Il futuro di Radamel Falcao ha ancora tinte incerte tra la permanenza al Monaco, il traferimento a Madrid, sponda Real e...

LETTERA DEL TIFOSO GUALTIERO: "CON UMBERTO, GIANNI, BONIPERTI E MOGGI SAREBBE ANDATA DIVERSAMENTE"

Un tempo la Juve era un punto di arrivo per qualsiasi allenatore un orgoglio un onore. Ricordo la commozione la tristezza...

MORENO LONGO: "VINCERE UN DERBY HA SEMPRE UN SAPORE SPECIALE"

Il tecnico della Primavera del Torino, Moreno Longo, ha commentato il terzo posto conquistato nel Trofeo Memorial...
 
Atalanta 0
 
Cagliari 0
 
Cesena 0
 
Chievo Verona 0
 
Empoli 0
 
Fiorentina 0
 
Genoa 0
 
Hellas Verona 0
 
Inter 0
 
Juventus 0
 
Lazio 0
 
Milan 0
 
Napoli 0
 
Palermo 0
 
Parma 0
 
Roma 0
 
Sampdoria 0
 
Sassuolo 0
 
Torino 0
 
Udinese 0

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy