Juve: e uno! Dani Alves toro scatenato, Dybala inventa calcio. Serata storta per Higuain

 di Giovanni Spinazzola Twitter:   articolo letto 24383 volte
Fonte: Dall'inviato allo Stadio Olimpico
© foto di www.imagephotoagency.it
Juve: e uno! Dani Alves toro scatenato, Dybala inventa calcio. Serata storta per Higuain

NETO 6,5: Sempre puntuale ed attento quando chiamato in causa. Almeno due interventi degni di nota. 

BARZAGLI 7: Si è scrollato di dosso almeno 10 anni. Ottima prestazione, di grande sostanza. 

​BONUCCI 7,5: Come spesso accade, fondamentale in difesa ed attacco. Dalle sue parti non si passa e si toglie anche lo sfizio di realizzare il gol del raddoppio. 

CHIELLINI 7,5: Un gladiatore. Il guerriero indossa l'armatura e si erge ad ultimo baluardo a difesa della sua porta. 

ALEX SANDRO 6,5: Non spinge tantissimo, ma riesce a rendersi utile e prezioso come sempre. 

MARCHISIO 7: Il Principino mette fosforo e piedi in mezzo al campo. Uomo di governo, mostra un'intelligenza sopraffina. 

RINCON 6,5: Ringhia sulle caviglie di ogni avversario. Non ha un piede vellutato, ma la garra è straordinaria. 

DANI ALVES 8: Quando vede finale o gara decisiva si trasforma in un toro che vede rosso. Il brasiliano manda al manicomio l'intera zona sinistra della Lazio. Il gol è solo la ciliegina sulla torta. 

DYBALA 7: Non segna ma dai suoi piedi nascono tutte le azioni pericolose dei bianconeri. Fondamentale, disegna calcio.

(Dal 78' LEMINA S.V.)

MANDZUKIC 7: Encomiabile. Corre su e giù per l'intera fascia; sradica palloni agli avversari come il più tenace dei mediani e fa ripartire l'azione. Straordinario. 

HIGUAIN 5,5: Avrà conservato il gol per Cardiff. Fatto sta che non riesce ad essere decisivo; almeno quattro palle gol nitide tutte sprecate. 

All. ALLEGRI 7: Dopo il ko di Roma, mette in campo la miglior formazione possibile e si porta a casa la Coppa Italia in meno di mezz'ora. E meno male che era una squadra stanca...