VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 2 Aprile 2015
GLI EROI BIANCONERI
04 Apr 2015 21:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Juventus   Empoli
[ Precedenti ]
CONTE-JUVENTUS: CHI HA RAGIONE NELLA GESTIONE DEI CALCIATORI
  
  

GLI EROI BIANCONERI

Gli eroi in bianconero: Karl Erik PALMÉR

Pionieri, capitani coraggiosi, protagonisti, meteore, delusioni; tutti i calciatori che hanno indossato la nostra gloriosa maglia
17.04.2013 08:00 di Stefano Bedeschi  articolo letto 2908 volte

Karl Erik Palmér esplode nel Legnano, piccola provinciale lombarda assurta agli onori della serie A negli anni cinquanta; formava con Eidefjäll-Augustsson e Filippini un trio di svedesi, certamente molto inferiore a quello consacrato del Milan, con Gren, Nordahl e Liedholm.

È un discreto interno di fantasia, poco supportato dal fisico, ma con buone dote tecniche. Dopo essere sceso in serie C con il Legnano, viene acquistato dalla Juventus nell’estate del 1958.

Ma il salto è troppo grande e la Juventus è tutta un altra cosa. La squadra che ha appena conquistato lo scudetto della stella è chiamata all’impresa di fare il bis e deve pure cercare di fare bella figura in Europa, partecipando per la prima volta alla Coppa dei Campioni.

Broćić, allenatore filosofo dei bianconeri, lo schiera titolare il 28 settembre 1958 nel comodo turno casalingo contro il Bari, ed il ragazzo disputa una buona partita, meritandosi la riconferma. L’occasione arriva nel match di ritorno di Coppa dei Campioni sul campo del Wiener, il mitico “Pater” di Vienna. La Juventus che all’andata ha vinto 3-1 con tre goal di Sivori concede un turno di riposo all’argentino e da fiducia a Palmér. Una vera catastrofe, per Palmér e soprattutto per la Juventus, bastonata dagli austriaci (0-7) ed eliminata dalla coppa.

Broćić viene esonerato, Palmér non avrà altre opportunità ed a fine stagione sarà ceduto.
 


Altre notizie - Gli eroi bianconeri
Altre notizie
 

MOBY DICK – JUVENTUS, TUTTO SU MORATA. PRESTO RINNOVO ED ADEGUAMENTO. ALLEGRI PUNTA SU DI LUI

Le storie dei numeri nove, quantomeno a Torino, hanno sempre avuto una genesi particolare. Sotto certi aspetti romantica. Atterrato a Caselle senza particolare enfasi, Alvaro Morata è l'uomo nuovo capace di conquistare un ruolo da inamovibile nella prima Juventus post ...
VecchiaSignora.com
Workshop fondazione Giovanni Agnelli

ESCLUSIVA TJ - NESSUN INTERESSE BIANCONERO SU DAMM

Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di tuttojuve.com, nessun interesse attuale della Juventus sull'esterno...

LA JUVE NON MOLLA NULLA: GENOA K.O DOPO L'IMPRESA DI DORTMUND, TEVEZ ANCORA PROTAGONISTA, VIDAL STA TORNANDO AL TOP

Buffon 6- Una buona uscita su Lestienne nella fase centrale del primo tempo, per il resto il portierone bianconero viene...

LETTERA DEL TIFOSO ANGELO: "DELUSO DAI COMMENTI CONTRO CONTE"

Angelo Demaglie seguo la juve da 55 anni è sono deluso quando sento i commenti contro Conte.Il vero sportivo e...

ARRIVATI I TRANSFER, ORA FILIPOVIC E LIROLA POSSONO DEBUTTARE

Sono arrivati gli attesi transfer per i giovani della Primavera juventina Andrija Filipovic e Pol Lirola, rispettivamente...
 
Juventus 67
 
Roma 53
 
Lazio 52
 
Sampdoria 48
 
Napoli 47
 
Fiorentina 46
 
Torino 39
 
Milan 38
 
Inter 37
 
Genoa (-1) 37
 
Palermo 35
 
Empoli 33
 
Udinese (-1) 33
 
Chievo Verona 32
 
Sassuolo 32
 
Hellas Verona 32
 
Atalanta 26
 
Cagliari 21
 
Cesena 21
 
Parma (-2) 9*
Penalizzazioni
 
Parma -3

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.