VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 30 Gennaio 2015
GLI EROI BIANCONERI
01 Feb 2015 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Udinese   Juventus
[ Precedenti ]
QUANTO VALE PAUL POGBA?
  
  
  
  
  
  

GLI EROI BIANCONERI

Gli eroi in bianconero: Karl Erik PALMÉR

Pionieri, capitani coraggiosi, protagonisti, meteore, delusioni; tutti i calciatori che hanno indossato la nostra gloriosa maglia
17.04.2013 08:00 di Stefano Bedeschi  articolo letto 2876 volte

Karl Erik Palmér esplode nel Legnano, piccola provinciale lombarda assurta agli onori della serie A negli anni cinquanta; formava con Eidefjäll-Augustsson e Filippini un trio di svedesi, certamente molto inferiore a quello consacrato del Milan, con Gren, Nordahl e Liedholm.

È un discreto interno di fantasia, poco supportato dal fisico, ma con buone dote tecniche. Dopo essere sceso in serie C con il Legnano, viene acquistato dalla Juventus nell’estate del 1958.

Ma il salto è troppo grande e la Juventus è tutta un altra cosa. La squadra che ha appena conquistato lo scudetto della stella è chiamata all’impresa di fare il bis e deve pure cercare di fare bella figura in Europa, partecipando per la prima volta alla Coppa dei Campioni.

Broćić, allenatore filosofo dei bianconeri, lo schiera titolare il 28 settembre 1958 nel comodo turno casalingo contro il Bari, ed il ragazzo disputa una buona partita, meritandosi la riconferma. L’occasione arriva nel match di ritorno di Coppa dei Campioni sul campo del Wiener, il mitico “Pater” di Vienna. La Juventus che all’andata ha vinto 3-1 con tre goal di Sivori concede un turno di riposo all’argentino e da fiducia a Palmér. Una vera catastrofe, per Palmér e soprattutto per la Juventus, bastonata dagli austriaci (0-7) ed eliminata dalla coppa.

Broćić viene esonerato, Palmér non avrà altre opportunità ed a fine stagione sarà ceduto.
 


Altre notizie - Gli eroi bianconeri
Altre notizie
 

LA JUVE SI E' PRESA UNA PAUSA

La sensazione rivedendo la gara con il Parma e' che i bianconeri, ieri sera, abbiano preso una serata di pausa. Troppi errori individuali, troppe palle buttate, pochi spunti e pochissimi tiri. Non era capitato spesso, anzi quasi mai, di dover aspettare quarantasei m...
VecchiaSignora.com
Juventus-Chievo Verona 2-0

ESCLUSIVA TJ - ECCO COME E' CAMBIATA LA PELLE DELL'ATTACCO NEL GIRONE D'ANDATA

La Juventus di Massimiliano Allegri è diversa dall’ultima Juventus di Conte, i numeri dicono questo, vale la...

MORATA HOMBRE DEL PARTIDO, LLORENTE ARRUGGINITO. LA JUVE VOLA IN SEMIFINALE CON I GIOVANI

STORARI 6 - E' vero che il Parma tiene testa alla Juve per gran parte della sfida, ma Storari non compie interventi...

LETTERA DEL TIFOSO CIPRIANO: "NON PIANGONO INVANO"

Ancora aiutoni alla Roma piangente! Mancata espulsione del loro n.2 per fallo da ultimo uomo e calcio di rigore inventato...

TIM CUP PRIMAVERA: LA ROMA ATTENDE JUVE O LAZIO

Si è disputata oggi la gara di ritorno delle semifinali della Tim Cup, Primavera. La prima finalista è la Roma...
 
Juventus 49
 
Roma 42
 
Napoli 36
 
Lazio 34
 
Sampdoria 34
 
Fiorentina 31
 
Genoa 28
 
Palermo 27
 
Udinese 27
 
Inter 26
 
Milan 26
 
Torino 25
 
Sassuolo 25
 
Hellas Verona 24
 
Atalanta 20
 
Empoli 19
 
Cagliari 19
 
Chievo Verona 18
 
Cesena 12
 
Parma 9*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.