Varriale: "La Juve ha giocato come una provinciale"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 15197 volte
Varriale: "La Juve ha giocato come una provinciale"

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Enrico Varriale, giornalista Rai:

“Il Napoli contro l’Empoli dopo un’ora di gioco è calato mentalmente e questo preoccupa perché le grandi squadre non mollano mai, come la Juve che ieri nel secondo tempo ha giocato come un provinciale e non c’è vergogna se si tratta di non mollare nessun pallone. 

Il problema non è dei singoli, ieri il Napoli ad un certo punto ha staccato la spina ed è vero che i calciatori sono esseri umani e venivano da una serie di partite molto intense ed è anche normale pensare sul 3-0 che è finita, ma bisogna capire che questo non è accettabile. 

Insigne si sta prendendo il Napoli diventando sempre più decisivo anche perché ha la stima e la fiducia di Sarri. Poi, l’aspetto contrattuale, è altra cosa e confondere i due discorsi è sbagliato. Adesso Insigne è concentrato a fare bene col Napoli, tra l’altro il suo contratto scadrà nel 2019 e ad oggi è uno dei giocatori più interessanti nel panorama italiano”.