VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 2 Aprile 2015
ALTRE NOTIZIE
04 Apr 2015 21:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Juventus   Empoli
[ Precedenti ]
CONTE-JUVENTUS: CHI HA RAGIONE NELLA GESTIONE DEI CALCIATORI
  
  

ALTRE NOTIZIE

Sconcerti su Buffon: "Temo che..."

31.05.2012 09:00 di Redazione TuttoJuve  articolo letto 22052 volte
Fonte: Corriere della Sera
© foto di Federico De Luca

Mario Sconcerti nel suo editoriale sul Corriere della Sera parla di Gianluigi Buffon: "Temo che Buffon abbia solo anticipato quello che succederà nelle prossime settimane, via via che il timore della gente per la sorte delle proprie squadre porterà a cercare un altro colpevole. E i media in questo senso sono sempre i primi sospettati perché la colpa avviene tramite loro, sono loro che la raccontano. È sempre successo così. Si parte da un’infinita voglia di ripulire tutto e si arriva sempre al piacere di dare la colpa al mondo, comunque a un altro. È successo con Moggi, succederà con le scommesse, impossibile trovare un’evidenza che tenga. C’è però qualcosa di più profondo nelle dichiarazioni di Buffon. Sono convinto siano sincere, solo poco logiche. Il problema non è perché i giornalisti sappiano presto le cose, ma se le cose sono vere. Il problema sarebbe se raccontassero cose sbagliate. Saperlo prima degli altri è il loro mestiere. Buffon fa il mestiere che fa perché è il migliore, nessuno gliene ha mai fatto una colpa. In sostanza, Buffon dovrebbe seriamente capire che il peccato sta in chi lo commette, non in chi lo racconta. C’è nella sua reazione una gran parte di sdegno autentico, ma anche un angolo di disabitudine all’accusa. Senza volerlo Buffon tocca la vera debolezza del calcio: una profonda coscienza di impunità. Buffon accetta di essere uomo pubblico, tutti i calciatori lo fanno volentieri, ma hanno difficoltà davanti ai problemi dell’essere pubblico. Sono di solito protetti dalla religione che rappresentano, dalla loro gioventù ricca e diversa. Accettano la luce del grande calcio, ma non il peso. Pensano che raccontare un mondo significhi automaticamente farne parte, spartirne i vantaggi. Questo è il vero punto. Le scommesse, come Calciopoli, interrompono la complicità tra il calcio e i media. E la realtà suscita stupore. «Voi sapete tutto prima» dice Buffon. È chiaro che non è una accusa seria, ma la denuncia di un patto silenzioso che il calcio vede improvvisamente interrotto. Forse non ha torto nemmeno Buffon, forse spesso i media sono davvero complici. Sta di fatto che questo è il momento sbagliato per avere dubbi. Tocca al calcio curare se stesso. È il suo male il vero spettacolo, non quello che finisce in pagina".


Altre notizie - Altre notizie
Altre notizie
 

MOBY DICK – JUVENTUS, TUTTO SU MORATA. PRESTO RINNOVO ED ADEGUAMENTO. ALLEGRI PUNTA SU DI LUI

Le storie dei numeri nove, quantomeno a Torino, hanno sempre avuto una genesi particolare. Sotto certi aspetti romantica. Atterrato a Caselle senza particolare enfasi, Alvaro Morata è l'uomo nuovo capace di conquistare un ruolo da inamovibile nella prima Juventus post ...
VecchiaSignora.com
Workshop fondazione Giovanni Agnelli

ESCLUSIVA TJ - NESSUN INTERESSE BIANCONERO SU DAMM

Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di tuttojuve.com, nessun interesse attuale della Juventus sull'esterno...

LA JUVE NON MOLLA NULLA: GENOA K.O DOPO L'IMPRESA DI DORTMUND, TEVEZ ANCORA PROTAGONISTA, VIDAL STA TORNANDO AL TOP

Buffon 6- Una buona uscita su Lestienne nella fase centrale del primo tempo, per il resto il portierone bianconero viene...

LETTERA DEL TIFOSO ANGELO: "DELUSO DAI COMMENTI CONTRO CONTE"

Angelo Demaglie seguo la juve da 55 anni è sono deluso quando sento i commenti contro Conte.Il vero sportivo e...

ARRIVATI I TRANSFER, ORA FILIPOVIC E LIROLA POSSONO DEBUTTARE

Sono arrivati gli attesi transfer per i giovani della Primavera juventina Andrija Filipovic e Pol Lirola, rispettivamente...
 
Juventus 67
 
Roma 53
 
Lazio 52
 
Sampdoria 48
 
Napoli 47
 
Fiorentina 46
 
Torino 39
 
Milan 38
 
Inter 37
 
Genoa (-1) 37
 
Palermo 35
 
Empoli 33
 
Udinese (-1) 33
 
Chievo Verona 32
 
Sassuolo 32
 
Hellas Verona 32
 
Atalanta 26
 
Cagliari 21
 
Cesena 21
 
Parma (-2) 9*
Penalizzazioni
 
Parma -3

   Editore: MICRI COMMUNICATION Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.