Fabrizio Bocca: "Roma presa a schiaffi ma la Juve deve ancora attendere per dire "Scudetto" "

Parla il giornalista di Repubblica.
 di Alessandro Vignati  articolo letto 6760 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fabrizio Bocca: "Roma presa a schiaffi ma la Juve deve ancora attendere per dire "Scudetto" "

Nel suo consueto spazio sul sito di Repubblica "Bloooog!" il giornalista del quotidiano romano Fabrizio Bocca ha parlato del largo successo della Juventus sulla Roma per 4-0. Una vittoria che avvicina al titolo i bianconeri: "Non credo che tre punti possano essere sufficienti per definire chiuso il discorso, il vantaggio che la Juve ha accumulato sono una bella valvola di sicurezza ma non è ancora finita. E' vero che da ora alla fine la Juve non ha più grossi ostacoli dinnanzi a sè e il Milan dovrà sostenere il derby, è anche vero che non sarà facile vincere tutte le gare da qui alla trentottesima giornata. Diciamo che lo scudetto ha piegato decisamente verso la Juventus anche per l'impressione lasciata dopo questa giornata, i bianconeri hanno letteralmente tritato la Roma mentre il Milan ha faticato a strappare un punto con il Bologna. Non solo, da alcune settimane la Juve ha ritrovato il suo passo deciso e spedito, Conte è ispirato e non sbaglia una mossa nonostante il periodo non certo facile per lui dove sta traendo forza da polemiche e accuse da presunti scandali relativi a lui. L'apporto di Del Piero è stato determinante tale da compattare ulteriormente la squadra, Vidal si è dimostrato elemento tale da cambiare il centrocampo, la difesa sembra sempre più sicura e i numeri lo dimostrano. Al contrario il Milan paga ancora l'eliminazione dalla Champions League, pensava di riscattare la delusione agevolmente ma non ce la sta facendo. Nelle ultime quattro gare ha vinto solo con il Chievo, lo scadimento è generale e la papera di Van Bommel che da il la al gol di Ramirez parla chiaro. Allegri non è stabile, pare nervoso e incerto, la Juve viene da 6 vittorie consecutive e viaggia con il vento in poppa. Per questo mi tengo ancora la possibilità che tutto non possa filare liscio fino in fondo, qualche sorpresa potrebbe ancora esserci".