Chirico: "Guai a sottovalutare l'impegno"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 2835 volte
© foto di Francesco Cherchi
Chirico: "Guai a sottovalutare l'impegno"

Marcello Chirico, direttore di Top Planet, ha introdotto la sfida tra Juventus e Palermo sulla sua pagina facebook. Ecco il suo post: "Prima cosa: stiamo sul pezzo. Vietati i cali di tensione, altrimenti si rischia di replicare ciò che è andato in onda qualche settimana fa al S.Paolo di Napoli, protagonista proprio il Palermo. Eppoi, vorrei ricordare a tutti che oggi è pure venerdì 17. Quindi, occhio!  Rebus formazione, creato da Allegri ieri in conferenza. Centrocampo a 3 o 4? Credo che Max abbia volutamente mischiare le carte, ma -come aveva già confermato in precedenti breafing a Vinovo con la stampa - penso che il 4231 sia ormai irreversibile. Quindi, 2 davanti alla difesa (Khedira e Marchisio) e 3 dietro le punte (Cuadradone, Dybala e di nuovo Pjaca, data l'assenza forzata di Marione). Lì in area, ovviamente lui: il Pipita. Qualcuno sostiene però Max potrebbe tenere fuori la Joja in vista di Oporto e buttare dentro, lì sulla trequarti, Pjanic. Ci potrebbe anche stare, sempre che Paulo poi non metta il broncio (anche se un allenatore opera le proprie scelte a prescindere da come le possano prendano i giocatori).  Io penso che si partirà con Dybala per poi, eventualmente, dargli il cambio con Miralem a gara in corso. Dietro potrebbe invece partire dall'inizio , a destra, Dani Alves in modo da fargli riprendere sempre maggiore confidenza col campo e un accettabile ritmo gara, che ora non ha dopo il lungo stop. Centrali Benatia e Bonucci, a sinistra Asa. Ribadisco: guai a sottovalutare l'impegno. Forza ragazzi, forza Juve, forza Jstadium!".